Menu

Contributi Italia StartUp per Altalex

L'Associazione, tramite gli studi professionali iscritti, ha in corso una collaborazione continuativa con il portale dedicato ai professionisti www.altalex.com, in merito a tematiche connesse con la normativa dedicata alle startup.

Pubblicato il 22 marzo 2017
da Dottoressa Daniela Tomaselli

Start-up innovative: i chiarimenti sui controlli effettuati dal registro imprese

Il 14 febbraio 2017, il Ministero dello Sviluppo Economico, a seguito dei numerosi quesiti ricevuti, attraverso la Circolare n. 3696/C ha fornito delucidazioni e precisazioni in merito ai controlli che gli uffici del registro delle imprese sono tenuti ad effettuare in sede di iscrizione di una start-up e PMI innovativa, e successivamente, durante la permanenza nella sezione speciale dedicata alle società innovative.

Pubblicato il 15 marzo 2017
da Notaio Giovannella Condò

Spin-off universitari: regolamenti e clausole statutarie su misura

L’innovazione tecnologica è in costante evoluzione. Con riferimento all’ambito del diritto, basti prendere in considerazione la frequenza con cui gli imprenditori scelgono di costituire start up innovative, la cui vocazione è appunto quella di immettere nel mercato prodotti e servizi innovativi dal punto di vista tecnologico.

Pubblicato il 22 febbraio 2017
da Avvocato Sasha Picciolo

Spin-Off e Start-Up Universitari e aspetti di proprietà intellettuale

Gli spin-off o start-up universitari sono società volte a trasformare in business i risultati della ricerca universitaria. Le modalità di partecipazione delle università in tali società sono regolate sia a livello ministeriale che dai regolamenti adottati dagli stessi atenei; uno degli aspetti più delicati è quello relativo alla regolamentazione della proprietà intellettuale che deve essere resa compatibile con le disposizioni previste dal Codice della Proprietà Industriale e con la disciplina in materia prevista dall’ateneo oltre che, ovviamente, con le logiche imprenditoriali.

Pubblicato il 1 febbraio 2017
da Dottore Commercialista Giorgio Di Stefano

La corretta gestione della finanza agevolata

Quando si parla di finanza agevolata anche gli imprenditori più informati rimangono un po’ interdetti da dare una corretta definizione della stessa o di poterne addirittura individuare il momento in cui potrebbe essere utile per la propria azienda; come dare torto a questi imprenditori che si trovano davanti un ginepraio di norme e procedure a volte molto complicate?

Pubblicato il 18 gennaio 2017
da Avvocato Sasha Picciolo

Start-up e PMI innovative: il requisito oggettivo relativo a diritti su privativa industriale

I decreti legge n. 179 del 2012 (c.d. “Decreto Crescita”) e n. 3 del 2015 (c.d. “Investment Compact”) annoverano entrambi, tra i requisiti alternativi che devono essere soddisfatti dalle imprese che intendono ottenere la qualifica, rispettivamente, di Start-up innovative o PMI Innovative, la titolarità (anche quali depositarie o licenziatarie) di almeno una privativa industriale1 ovvero la titolarità dei diritti relativi ad un programma per elaboratore originario2.

Pubblicato il 14 dicembre 2016
da Dottoressa Daniela Tomaselli

Start-up innovative: spese di ricerca e sviluppo e obbligo di indicazione in nota integrativa

Il Ministero dello Sviluppo Economico, limitando sostanzialmente le semplificazioni previste dall’attuazione della Direttiva Europea in tema di bilanci, ha stabilito che le “start-up innovative”, che rientrano nella categoria di “micro-imprese”, e che si avvalgono del requisito delle spese di ricerca e sviluppo, dovranno continuare a redigere il Bilancio d’esercizio comprensivo di Nota Integrativa, nella quale verranno descritte le suddette spese.

Pubblicato il 7 dicembre 2016
da Dottoressa Elena Rosazza Gianin - Avvocato Nicolino Gentile

Startup e Pmi innovative: riflessioni sul requisito dell’innovatività

L’ormai noto corpus di disposizioni che formano la disciplina in oggetto – che introduce profili di specialità in materia fiscale, societaria, giuslavorastica, amministrativa, fallimentare, contabile e finanziaria – è stato pensato specificamente per facilitare le giovani imprese che operano nell’innovazione tecnologica e, allo stesso tempo, per spingere altre realtà imprenditoriali ad imboccare la medesima strada.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi