fbpx
 In Dall'Associazione, ReStartUp

L’associazione si mette a disposizione del mercato e delle istituzioni per portare innovazione attraverso casi concreti di startup e scaleup in grado di aiutare persone e aziende nella gestione della crisi in corso

 

Per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed economica generata dal Coronavirus, l’Associazione Italia Startup lancia una sezione del proprio sito che chiama a raccolta le realtà innovative italiane in grado di fornire soluzioni “digital” nei settori Delivery, E-learning, Health a distanza, Servizi per le PA, Smart citizen, Smart working e Supporto al business.

 

La pagina www.italiastartup.it/startupperlemergenza, in costante aggiornamento, ha già raccolto in pochi giorni circa 50 startup, scaleup e pmi innovative italiane che hanno attive soluzioni a 360 gradi nell’ambito digital, in grado di fornire servizi quali la comunicazione per team da remoto, l’intrattenimento per bambini in età pre-scolare o di counseling medico/psicologico online, soluzioni di intelligenza artificiale per la gestione documentale e finanziaria aziendale, consegna di pasti personalizzati o di farmaci per le categorie più deboli, ecc.

 

L’invito ad aderire nelle prossime settimane è rivolto a tutte quelle realtà innovative che già propongono (o che hanno recentemente sviluppato) idee per facilitare le attività quotidiane, che d’improvviso ci siamo trovati a ripensare come comunità allargata, tramite il link: www.italiastartup.it/contatti.

 

Ci mettiamo a disposizione del mercato e delle istituzioni – in primis della Protezione Civile, del Ministero della Salute, del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero per l’Innovazione e di Invitalia – per portare innovazione attraverso casi concreti di startup e scaleup in grado di aiutare persone e aziende nella gestione della crisi in corso” ha dichiarato Angelo Coletta, Presidente di Italia Startup “Il nostro network, ben supportato dai tanti centri di innovazione diffusi su tutto il territorio nazionale, ha dato vita a un primo aggregato significativo di imprese innovative capace di dare sostegno alla grave emergenza in corso, che ci auguriamo di poter ampliare e consolidare in breve tempo, con il contributo di tutto l’ecosistema.”

 

Leggi il Comunicato Stampa su iPressLive.it

Start typing and press Enter to search